Piero Del Papa è stato tra i protagonisti, assieme a personalità come Nino Benvenuti e Sandro Mazzinghi, dell’età dell’oro della boxe italiana. Parlano per lui numeri straordinari: sei combattimenti sostenuti per il titolo italiano, con quattro vittorie; undici combattimenti per il titolo europeo, con sette vittorie, una sfida per il titolo mondiale, persa con molti rimpianti.

Per ricordare Del Papa, lui che ha vissuto gli ultimi anni della sua vita a Tirrenia, Pro Loco Litorale Pisano organizza il convegno “Piero Del Papa, il guerriero e il campione”, venerdì 15 febbraio alle ore 16,30 nella sala incontri del bar Caffè “Dolcemente” – ex “La stazioncina” in piazza dei Fiori a Tirrenia. Nel corso dell’iniziativa, introdotta dal presidente di Pro Loco Alessandro Nundini, prenderanno la parola due relatori di rilievo, Renzo Castelli e Marcello Bartolomei, che hanno anche conosciuto personalmente il campione pisano.

Per Piero Del Papa, la lotta nella vita non si è mai fermata ai confini del ring. Dei suoi primi anni di ragazzo povero, fino ai successi e alle difficoltà degli anni successivi con la divertente parentesi da caratterista nei film di Bud Spencer, parlerà Renzo Castelli, giornalista e autore di libri di successo, assieme colti e di piacevolissima lettura -ultimo suo best seller “Bada lì, parole, modi di dire, soprannomi e proverbi pisani” – nonché brillante intrattenitore.

Marcello Bartolomei, un protagonista del pugilato a Pisa prima come atleta, poi come tecnico e manager, delineerà invece la carriera sportiva Del Papa, oltre a tracciare un quadro delle attuali prospettive del pugilato.

Assieme a loro, con il coordinamento di Roberto Sonnini, interverranno poi il vicepresidente di Pro Loco Stefano Barsantini, l’ex assessore allo sport Fabrizio Cerri, la scrittrice Cristina Barsantini, e altri amici di Piero Del Papa.

L’ evento è aperto a tutti e si concluderà con un aperitivo.

 

Fonte: sito prolocolitoralepisano.com