Mister D’Angelo

Nei primi 20′ abbiamo fatto molta fatica e abbiamo sofferto e loro erano passati in vantaggio meritatamente, poi però penso che abbiamo fatto una grande partita tenendo bene il campo e trovando il pareggio nel momento giusto. La vittoria di oggi arriva contro la squadra più forte del girone insieme all’Entella perchè la Pro ha delle individualità da categoria superiore e può farti male in qualsiasi momento, finalmente poi abbiamo giocato con la rosa al completo e dobbiamo sperare che non ci siano ricadute negli infortuni perchè così possiamo affrontare le prossime difficili partite nel migliore dei modi visto che avremo l’Entella e poi ancora la Pro Vercelli in casa. Nella ripresa abbiamo fatto benissimo ma penso che la gara sia cambiata nel momento in cui l’abbiamo pareggiata.”

Daniele Liotti

Sono molto contento che il mio rientro sia coinciso con la vittoria della squadra in un campo così ostico, la squadra ha fatto bene e dopo il nostro pareggio loro hanno perso un po’ di certezze, oggi era una prova importante per capire dove possiamo arrivare e penso che si sia visto il miglior atteggiamento possibile da parte di tutti. Per quanto mi riguarda devo solo ritrovare un po’ di ritmo partita ma per il resto mi sono sentito bene e sono contento di aver fornito l’assist decisivo per la vittoria. Quello che contava di più oggi però non era la mia forma ma la vittoria e su questo siamo veramente contenti.”

Robert Gucher

Che si sarebbe sofferto lo sapevamo ma inizialmente loro sono partiti veramente a mille per provare a chiudere subito la gara, dopo abbiamo preso fiducia e siamo usciti dal guscio dimostrando di potercela giocare. Loro hanno giocatori con grande doti tecniche ma noi abbiamo seguito i consigli del mister cercando di non perdere la ragione e infatti l’abbiamo pareggiata con una bella azione. Da Gennaio abbiamo fatto dei passi in avanti importanti e abbiamo perso dei punti in maniera incredibile, siamo sulla strada giusta per rientrare con chi ci sta davanti in classifica e penso che la crescita si veda. Ora però non dobbiamo mollare nulla perchè oggi è solo una partita vinte, servirà la testa della grande squadra perchè non abbiamo fatto ancora niente.”