Un campionato pieno di sorprese e colpi di scena, quello disputato dalle pisane impegnate nel girone C di Promozione.

Ventidue le giornate disputate, ancora otto le squadre che gravitano intorno alla vetta della classifica, in un fazzoletto di soli quattro punti.

Brutto stop per il Forcoli di Traversa, che cede tra le mura amiche del Brunner, alla furia nero grigia dei fiorentini del Centro Storico Lebowski, che vincono appunto per uno a zero.

La capolista Fratres Perignano riesce a conquistare un punto nella sfida casalinga contro l’Atletico Etruria di Paci, che prima passa vantaggio grazie alla rete di Tantone, e poi si fa raggiungere dopo la rete del rosso blu Pitti.

Cerasa e co. non vanno oltre ad un pareggio a reti bianche, al Comunale di Gambassi. Tre punti in quattro partite per la formazione della Pecciolese. Un bilancio che di certo non soddisfa la società presieduta da Lenzi.

Nel derby della Torre tra Urbino Taccola e Cascina, la spunta, a sorpresa la formazione termale che batte i ragazzi di Polzella per due a zero. Tre punti importanti per la formazione di Frassi (subentrato a Lazzerini nelle ultime ore) proprio in chiave salvezza.