Nel pomeriggio di Giovedì  21 marzo gli agenti della POLFER di Pisa hanno tratto in arresto un tunisino irregolare mentre era intento a cedere della sostanza stupefacente tra i binari 8 e 9 della Stazione di Pisa C.le.

Gli agenti della Polizia Ferroviaria, impegnati nei servizi continuativi di pattugliamento dello Scalo, hanno subito notato che c’era qualcosa di strano nello scambio di cose tra lo straniero ed un altro ragazzo rimasto ignoto.

Alla vista degli operatori in uniforme, infatti, le due persone hanno tentato una fuga tra i binari così confermando i sospetti degli Agenti. Dopo un inseguimento durato poche centinaia di metri, gli Agenti della POLFER hanno raggiunto e bloccato uno dei due che, a seguito di perquisizione, risultava detenere oltre 95 grammi di hashish e alcune dosi di cocaina. La sostanza stupefacente era già divisa in tante dosi pronte per poter essere illecitamente cedute. Tratto in arresto, lo straniero è stato associato al Don Bosco in attesa di convalida.