La Pecciolese di Cerasa travolge il Forcoli per quattro a uno e fa suo il derby della valdera.

Dopo la roboante vittoria della scorsa settimana contro il Monterotondo (finita 6 a 3 a favore dei nerazzurri), i ragazzi in casacca nerazzurri vincono la prima delle due ostiche trasferte in programma a Marzo.

Doppietta per Matteo Gentili, difensore centrale viareggino, che di testa, incorna in rete due cross dalla bandierina di Alessio Sireno.

Anche Petracci e Fiorentini, tornano al gol dopo sette giorni siglando una rete a testa per quello che vale il poker di giornata.

Per la formazione amaranto di Mister Traversa, gol della bandiera a firma di Capitan Leonardo Demi che batte Carli dagli undici metri.

Vittoria importante per la Pecciolese, che rienta a tutti gli effetti nella zona play off. Domenica prossima i nerazzurri saranno ospiti del San Donato, formazione diretta concorrente per un posto in eccellenza.

“Sono contento della doppietta personale ma la vittoria di squadra è la cosa che più conta” afferma Matteo Gentili “Dopo un periodo che non ci ha visti protagonisti come volevamo, stiamo riuscendo a dimostrare sul campo tutto quello che siamo. Lavoreremo sodo ogni settimana per farci trovare pronti la domenica. Ogni match sarà una battaglia”.

Soddisfatto della prova personale e corale anche Alessio Sireno, ,ex di giornata, quest’ oggi in casacca nerazzurra “E’ un campionato difficlissimo. Dobbiamo incontrare ancora anche molte squadre che lottano per la salvezza. Nessuno regalerà niente a nessuno. Noi vogliamo dimostrare di esserci e ancora un po’ ci speriamo, inutile negarlo”.

 

(in foto Matteo Gentili – Difensore FC Pecciolese 1936)