L’apertura settimanale è dedicata obbligatoriamente all’Under 17, che ieri ha sfiorato l’impresa al Palaterme di Montecatini nella finalissima per il titolo regionale. Dopo un percorso esaltante, fatto di vittorie, rimonte e prestazioni superlative, i ragazzi di mister Benvenuti si sono ritrovati ad affrontare il fortissimo Siena Nord nella partita che metteva in palio il trono toscano della categoria giovanile.

In una partita tecnicamente ben giocata, su ottimi ritmi, ma tatticamente molto bloccata, il primo guizzo porta la firma di Allamandri, che quasi allo scadere del primo tempo con un sinistro un po’ sporco ma preciso buca la porta bianconera. Nella ripresa la reazione senese è veemente: il Five to Five spesso è costretto a difendersi nella propria area di rigore, ma sa rendersi pericoloso con alcune ripartenze che mettono i brividi al Siena. A pochi minuti dal termine della gara i bianconeri trovano il pareggio con una bella conclusione sotto la traversa, ma l’ultima palla dei minuti regolamentari per chiudere la pratica capita a Celati del Five to Five: tocco di precisione che scavalca il portiere, palo interno e palla che torna in gioco.

Nei minuti supplementari esce fuori il maggior tasso tecnico dei bianconeri, che si portano a inizio sul 3-1 nel giro di un minuto. Il cuore dei ragazzi di mister Benvenuti è grande, e Celati con un’azione insistita sigla il gol della speranza. Nel secondo tempo supplementare il Five to Five gioca con il portiere di movimento, ma le conclusioni verso la porta senese vengono tutte neutralizzate. E a un minuto dalla fine i bianconeri mettono a segno il gol della sicurezza: 4-2 il risultato finale, e titolo Under 17 al Siena Nord.

Non è andata bene neanche ai ragazzi dell’Under 19, che chiudono la loro stagione in semifinale playoff. Il sogno del titolo regionale svanisce contro il Futsal Bagnolo, capace di violare il campo di Asciano nella gara secca con un 3-1 che fotografa la superiorità dimostrata dai biancazzurri sul campo. Five to Five nervoso e poco sicuro per quasi tutta la partita.

La prima squadra invece, nella penultima giornata di campionato, cede al cospetto dei già campioni del Futsal Pontedera con il punteggio di 3-1.