Dal 4 aprile disponibile il questionario per il gradimento dei servizi comunali

Per compilarlo (in forma anonima) c’è tempo fino al 4 maggio

Un questionario per “misurare” il gradimento degli utenti e per progettare servizi ancora più a misura di cittadino. È questo lo scopo dell’iniziativa lanciata dall’amministrazione comunale, con l’obiettivo di ricevere suggerimenti, proposte e consigli per assicurare un’efficienza sempre migliore dei diversi servizi erogati dal Comune di San Miniato. Il questionario, da compilare in via facoltativa, sarà rigorosamente in forma anonima e ha lo scopo di avviare una importante fase di analisi del gradimento dei servizi comunali e dei canali di comunicazione del Comune, rispetto alle esigenze manifestate dai cittadini.

Le domande riguardano gli sportelli al cittadino, le strutture, la competenza e la chiarezza del personale, la tempestività nella risoluzione di una richiesta, l’adeguatezza degli orari di apertura e la facilità di accesso agli uffici. Un focus particolare si riferisce invece alla conoscenza e all’utilizzo dei canali comunicativi istituzionali, ed è finalizzato a renderli più efficaci. Prevista anche una domanda libera con la quale si offre all’utente la possibilità di inserire la proprie considerazioni in merito a esigenze o suggerimenti per migliorare i servizi oggi offerti.

Il questionario sarà disponibile dal 4 aprile in tutti gli sportelli al pubblico del nostro Comune, sul sito istituzionale (www.comune.san-miniato.pi.it) e sarà inviato a tutti gli iscritti alla newsletter. Per compilarlo ci sarà tempo fino al 4 maggio.

Per informazioni Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP): 0571/406291 – urp@comune.san-miniato.pi.it