Ultima trasferta stagionale per il Tuttocuoio, questo pomeriggio alle ore 15 sul terreno del Bastia. Una gara che per i neroverdi non ha molto valore, la squadra di Nico Scardigli è aritmeticamente salva da molti mesi, allo stesso tempo però non può nutrire ambizioni di primato o playoff. Tuttavia è importante cercare di dare il massimo, soprattutto per rispetto della maglia che viene indossata, per i tifosi ma anche per loro stessi: molti giocatori si giocano la possibile riconferma, e la possibilità di crearsi un futuro.

Alla vigilia il tecnico Scardigli ha chiesto il massimo impegno, consapevole della differenza di motivazioni contro una squadra, che oggi con una vittoria potrebbe festeggiare la salvezza. C’è anche una vittoria, che ormai manca da oltre tre mesi, oltre ad una incapacità di segnare ormai cronica: contro la Sangiovannese è stata interrotta un digiuno di oltre 700′ minuti.