Sabato pomeriggio (ore 16.30) i nerazzurri chiuderanno la propria stagione regolare all’Arena Garibaldi contro il Novara. Una partita che in terra toscana si è già giocata in altre 14 occasioni in campionato con un sostanziale equilibrio tra le due squadre. Andiamo dunque a scoprire come si è sviluppata la storia calcistica delle sfida tra Pisa e Novara.

Le prime 9 partite si giocano tutte in Serie B: si comincia nella stagione 1934/35 con successo nerazzurro per 3-1, la stagione successiva invece partita rocambolesca con un bellissimo 3-3 finale. Si passa poi alla stagione 1937/38 con il Pisa ancora vittorioso, questa volta con un secco 2-0. La prima affermazione ospite avviene durante la Seconda Guerra Mondiale quando nella stagione 1941/42 i piemontesi passano con un pesante 0-3. A reti bianche invece la sfida dell’anno successivo.

Passati questi anni le due squadre si ritrovano di fronte per tre anni consecutivi nelle stagioni che vanno da 1965/66 al 1967/68: totale equilibrio in questo triennio con il Novara che vince la prima partita per 0-1, il Pisa la seconda invece con lo stesso risultato mentre la terza termina sul risultato di 1-1. La Serie B poi termina il proprio corso consecutivo con la vittoria 1-0 del Pisa della stagione 1970/71.

Le due squadre infatti si ritroveranno solamente nella stagione 1998/99 in Serie C2 quando all’Arena la sfida terminerà con uno scialbo 0-0. Da questa gara si passa diretti al nuovo millennio con un trittico di gare in Serie C1: nel 2003/04 netto 0-2 in favore degli ospiti mentre la stagione successiva la gara termina 2-2 con i nerazzurri che rimontarono l’iniziale doppio svantaggio in una giornata in cui gli animi tra tifosi e polizia si scaldarono notevolmente con lanci di lacrimogeni e caos generale sugli spalti. Nella stagione 2006/07 invece della promozione con Piero Braglia all’Arena la gara termina in parità sull’1-1: al vantaggio ospite di Brizzi risponde Eddy Baggio.

L’ultima sfida in ordine cronologico invece ha come protagonista di nuovo la Serie B: nella stagione 2016/17 infatti il Pisa appena tornato in cadetteria è in un momento di caos societario con Gattuso prima dimessosi e poi ritornato appena due giorni prima di questa partita sulla panchina nerazzurra. Oltre a tutto questo si gioca sul campo neutro del “Castellani” di Empoli a causa dell’inagibilità dell’Arena: ma i nerazzurri hanno un cuore grande e vanno oltre le difficoltà imponendosi per 1-0 grazie ad una rete in avvio del grandissimo ex di turno Lisuzzo, nel recupero si erge protagonista anche Cardelli che compie un miracolo incredibile su un tiro di Sansone.

Nei 14 precedenti tra Pisa e Novara giocati in Toscana dunque come si può notare c’è un sostanziale equilibrio, il bilancio infatti recita: 5 successi nerazzurri contro i 3 piemontesi mentre la sfida è terminata in parità in ben 6 occasioni.

Precedenti Pisa-Novara

Serie B 1934/35 Pisa-Novara 3-1

Serie B 1935/36 Pisa-Novara 3-3

Serie B 1937/38 Pisa-Novara 2-0

Serie B 1941/42 Pisa-Novara 0-3

Serie B 1942/43 Pisa-Novara 0-0

Serie B 1965/66 Pisa-Novara 0-1

Serie B 1966/67 Pisa-Novara 1-0

Serie B 1967/68 Pisa-Novara 1-1

Serie B 1970/71 Pisa-Novara 1-0

Serie C2 1998/99 Pisa-Novara 0-0

Serie C1 2003/04 Pisa-Novara 0-2

Serie C1 2004/05 Pisa-Novara 2-2

Serie C1 2006/07 Pisa-Novara 1-1

Serie B 2016/17 Pisa-Novara 1-0