La presentazione del match

Ultima giornata di campionato con i nerazzurri che ospitano all’Arena il Novara, alla truppa di Mister D’Angelo serve almeno il pareggio per chiudere matematicamente al 3° posto in classifica ma la cosa migliore sarebbe cercare di vincere anche questa partita per diventare la migliore terza tra i tre gironi che significherebbe poi essere testa di serie ai prossimi playoff. I piemontesi invece arrivano all’Arena già certi di aver chiuso al 9° posto in classifica cosa che comporterà ai biancoazzurri l’entrare nei playoff al Primo Turno già Domenica prossima in gara secca contro chi oggi chiuderà al 6° posto.

La Cronaca

Primo Tempo

Inizio gara vivace con i nerazzurri che ci provano principalmente con dei cross da entrambe le fasce, Novara che comunque non sta a guardare e che soprattutto con dei contropiedi veloci ci prova. Alla prima vera occasione però il Pisa la sblocca subito: contrasto duro a recuperare palla sulla trequarti da parte di Pesenti che poi trova in maniera insolita Benedetti sulla destra che crossa al bacio sul secondo palo dove arriva Minesso che in allungo con il sinistro al volo trova la rete dell’1-0 al minuto 12!

Dopo il vantaggio i nerazzurri continuano a spingere con grande fiducia e convinzione e così al 21′ pallone di Pesenti per Di Quinzio che anticipa il proprio avversario e viene toccato: per l’arbitro è rigore! Dal dischetto va Minesso che rimane freddo con un sinistro centrale mentre Benedettini si era tuffato sulla propria destra, 2-0 Pisa già in 23′ e gara che si sta indirizzando grazie alla doppietta del trequartista nerazzurro.

Il Novara ci prova in maniera abbastanza confusionale mentre il Pisa gestisce bene il doppio vantaggio e anzi quando va in attacco si rende pericolosissimo come al minuto 36 quando un grandissimo scambio Minesso-Pesenti libera il primo al tiro con il mancino che esce veramente di pochissimo alla sinistra della porta difesa da Benedettini. Dopo due giri di lancette ci prova anche Di Quinzio da fuori ma pure la sua conclusione termina di poco a lato.

Con il Pisa ancora in controllo e pericoloso negli ultimi minuti di questa frazione si chiude dopo i 2′ di recupero concessi dall’arbitro questo primo tempo, Pisa momentaneamente in vantaggio per 2-0 sul Novara grazie alla doppietta di Mattina Minesso che al momento farebbe essere i nerazzurri la migliore terza dei tre gironi.

Secondo Tempo

Si riparte con un cambio per gli ospiti con Bianchi che subentra al posto di Mallamo che era uscito malconcio dal primo tempo, primi minuti con molti errori sia da una parte che dall’altra ma come era successo anche nella prima frazione alla prima vera occasione il Pisa segna: pallone filtrante per Masucci che ci crede e arriva su una sfera che sembrava persa, lo stesso attaccante rimette in mezzo per Minesso che con un tiro sporco inganna sia Benedettini che i due difensori piemontesi che provavano a salvare sulla linea: 3-0 Pisa e addirittura tripletta di Minesso!

Immediatamente dopo il tris di Minesso anche Pesenti va vicinissimo al gol ma il suo sinistro termina di pochissimo fuori dalla porta novarese, gara che ora il Pisa ha veramente in mano ed il ritmo per forza di cose si abbassa con il Novara che quantomeno è alla ricerca del gol della bandiera. Partita che ovviamente ora regala meno emozioni, nerazzurri che aspettano la conclusione senza cercare più di andare a cercare il gol con molti sforzi, pericoloso solamente il neo entrato Moscardelli al 70′ con un bel sinistro incrociato che esalta la risposta di Benedettini.

Novara che ci prova un po’ alla rinfusa nel finale, ci provano Gonzalez, Perrulli ed Eusepi in serie ma le loro conclusioni terminano sempre fuori di molto dalla porta difesa da Gori. Nota lieta in casa nerazzurra con l’esordio del giovanissimo Fischer al minuto 89, sicuramente una grande emozione per il giovane ragazzo del vivaio nerazzurro. L’occasione più grossa per gli ospiti arriva al 90′ proprio con l’ex di turno Eusepi che chiama Gori alla pronta risposta in due tempi.

E così dopo i 3′ di recupero concessi dall’arbitro termina in trionfo questo campionato per il Pisa: 3-0 al Novara grazie alla tripletta di Minesso e terzo posto blindato alla grande con aggiunta di essere sicuramente la migliore terza tra i tre gironi. Chiusura dunque a 69 punti in campionato con un girone di ritorno incredibile, ora l’appuntamento sarà per il 19 Maggio quando il Pisa entrerà in gioco nella Prima Fase Nazionale di questi playoff. Il Novara invece come detto chiude 9° con 50 punti e giocherà già Domenica prossima in trasferta in gara secca a Siena con i bianconeri che hanno chiuso al 6° posto.

Il Tabellino

Pisa (4-3-1-2): Gori, Birindelli (90′ Fischer), Benedetti (61′ Brignani), Meroni (78′ Buschiazzo), Lisi; Marin, Gucher, Di Quinzio (78′ Izzillo); Minesso; Masucci (61′ Moscardelli), Pesenti. All. D’Angelo

Novara (4-3-1-2): Benedettini, Tartaglia, Sbraga, Rigione (16′ Bove), Visconti; Bastoni (60′ Perrulli), Buzzegoli (60′ Ronaldo), Mallamo (46′ Bianchi); Schiavi; Eusepi, Stoppa (60′ Gonzalez). All. Sannino

Reti: 12′ Minesso (P), 23′ Minesso rig. (P), 56′ Minesso (P)

Ammoniti: 4′ Di Quinzio (P), 7′ Tartaglia (N), 15′ Bastoni (N), 67′ Perrulli (N)

Note: arbitro De Angeli di Abbiategrasso | Angoli 3-1 | Recupero 2′-3′