Si chiude questo pomeriggio al “Leporaia” la stagione del Tuttocuoio, chiusa con il raggiungimento dell’obiettivo di partenza, ovvero la salvezza senza sofferenze con molto anticipo. Già a dicembre i neroverdi avevano raggiunto 40 punti stazionando costantemente nelle prime posizioni della graduatoria. Poi però il nuovo anno è iniziato sotto una cattiva stella, sconfitte contro Pianese e Scandicci (4-1) che è costata la panchina a mister Masini, con Scardigli dopo la fiammata iniziale le cose non sono andate molto meglio, adesso il successo manca da oltre tre mesi, da cinque fra le mura amiche.

Oggi si chiude il campionato contro l’Aglianese, squadra bisognosa di almeno un punto per mettersi a riparo da sorprese, i neroverdi (di casa) cercano di chiudere al meglio mettendo le basi sulla prossima stagione, provando a capire su chi contare per il prossimo campionato, magari per alzare l’asticella nel torneo venturo.