Si è celebrata la festa della Marina Militare. La speciale ricorrenza che avviene il 10 giugno, ricorda l’anniversario dell’affondamento della corazzata austriaca “Szent Istvan” (Santo Stefano) avvenuto nel 1918. La data è stata istituita nel 1939 e pertanto quest’anno ricorreva l’80° anniversario. A Pisa la cerimonia è stata celebrata a Largo Marinai d’Italia, davanti al monumento dedicato ai caduti, con la santa Messa e la deposizione di una corona d’alloro.

Per il Comune di Pisa era presente il vicesindaco Raffaella Bonsangue che nel suo intervento ha ricordato «l’impegno e la devozione degli uomini di mare per la Patria e il popolo». «Dal mare ha origine la vita – ha detto – e la difesa del nostro mare e dei nostri confini è assicurata dall’impegno di uomini e donne che per questo “vegliano in armi sul mare”».