Il Giudice Sportivo, Not. Pasquale Marino assistito da Irene Papi e dal Rappresentante
dell’A.I.A. Sig. Silvano Torrini, nella seduta del 3 Giugno 2019 ha adottato le deliberazioni che
di seguito si riportano:

– in casa Pisa ammenda di 2.000 Euro “perchè propri sostenitori introducevano ed accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni che rendevano precaria la visibilità costringendo l’arbitro ad una breve sospensione di gara (proc.fed., r.c.c.). Oltre a questo è stato squalificato per somma di ammonizioni (dalla panchina) il portiere Matteo Kucich per comportamento offensivo e provocatorio nei confronti della squadra avversaria. Fortunatamente tutti disponibili gli altri giocatori con Benedetti e Lisi che anno subito solamente la prima ammonizione di questi playoff.

– anche in casa Triestina ammenda di 2.000 Euro per lo stesso identico motivo dei nerazzurri, gli alabardati però non avranno squalificati tra le loro fila. Nellavittoriosa semifinale di ritorno infatti l’unica sanzione l’ha subita Frascatore giunto comunque solamente al 1° giallo dei playoff.