La Nazionale di Beach Soccer guidata da Mister Del Duca, conquista la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterrano di Patrasso, battendo per 7 a 5 il Portogallo, capitanato da Madjer, ex nerazzurro e colonna portante del beachsoccer mondiale.
Faceva parte della spedizione azzurra anche l’estremo difensore pisano Alessio Battini, capitano del Pisa Bs e chiamato a difendere la porta della Nazionale in questa competizione con il compagno di ruolo Andrea Carpita.
Battini, dopo una buona stagione con Il Pisa Bs, e  dopo la partecipazione a vari stage tecnici nazionali, non si è fatto trovare impreparato e alla prima occasione disponibile, ha dimostrato tutto il suo valore.
Prima della conquista della finale, quest’oggi a Patrasso, gli azzurri avevamo dominato il girone di qualificazione battendo Libia, Albania e Francia, conquistando il pass per la finalissima con una giornata di anticipo.
Due centri per il portiere del Pisa Alessio Battini. Nessun portiere azzurro aveva siglato una doppietta all’esordio nella storia della Nazionale di Beach Soccer.
Grande soddisfazione quindi per l’estremo difensore pisano Battini.
Grande gioia anche per il Pisa Bs:”Siamo felicissimi per il risultato ottenuto dalla Nazionale Italiana. Lo siamo ancora di più, per il risultato personale di Battini. Alessio è la rappresentazione fisica dell’impegno, della dedizione e della passione. Ha saputo aspettare, ma alla prima occasione disponibile è riuscito a dimostrare tutto il suo valore” fanno sapere da Pisa.