Tutti i principali attori che operano nel “mondo della Scuola” nell’area vasta della Valdera riuniti in un solo consesso. Questa l’impresa che l’Unione è riuscita a portare avanti e questa, in sostanza, è la Conferenza Educativa Zonale che da Lunedì 16 Settembre ha un nuovo Presidente, ovvero Arianna Cecchini, da poco nominata anche Presidente dell’Unone Valdera.

Sarà appunto la Sindaca di Capannoli, che ha conservato la delega alle politiche scolastiche dell’Unione, a presiedere la conferenza educativa che rappresenta tutti i comuni del territorio (compresi quelli che non fanno parte dell’Unione) e che opera in sinergia con i dirigenti scolastici di tutti gli istituti comprensivi della Valdera (scuole secondarie di secondo grado comprese) grazie all’importante lavoro del CRED.

Un consesso fondamentale in cui, secondo le scelte strategiche del piano di indirizzo generale definito dalla Regione, si discutono e si adottano importanti provvedimenti in tema di politiche scolastiche comuni all’intero territorio della Valdera. Un incarico importante quindi quello che andrà a ricoprire Arianna Cecchini che, dal canto suo, è consapevole e grata di questa nuova responsabilità: “Un onore rappresentare tutti i Comuni della Valdera ai tavoli delle politiche scolastiche, un territorio che da anni si contraddistingue per politiche innovative e di qualità, riconosciuteci anche dagli enti istituzionali quali Regione Toscana ed il Ministero dell’Istruzione. Ringrazio – conclude Cecchini – i miei colleghi per la fiducia riposta nella mia persona“.

Il ruolo di Vice Presidente della Conferenza Educativa è stato affidato all’Assessora Stefania Macchi del Comune di Ponsacco. La Conferenza Educativa si riunirà entro l’inizio di Ottobre per ottemperare ai prossimi adempimenti in ambito scolastico.