Dopo la sosta forzata per le Nazionali si torna a giocare questo weekend in Serie B. I nerazzurri ospiteranno Domenica sera alle ore 21.00 all’Arena Garibaldi la Cremonese in una partita sicuramente tosta contro una delle squadre che più si è rafforzata sul mercato questa Estate.

I grigiorossi infatti hanno aperto le risorse finanziarie senza alcun limite mettendo su una squadra veramente notevole per la categoria in ogni reparto con menzione d’onore per l’attacco. I lombardi sono partiti però con 3 punti in due gare, uno in meno del Pisa, vincendo all’esordio a Venezia per poi perdere a sorpresa in casa contro la Virtus Entella.

Per questo la trasferta di Pisa in casa Cremonese diventa un vero e proprio appello di prova per capire la reale forza di una squadra costruita, sulla carta, per vincere. Il Mister dei grigiorossi è Massimo Rastelli che solitamente fa giocare la sua squadra con un classico 3-5-2 che dunque probabilmente andrà a sistemarsi a specchio rispetto ai nerazzurri.

L’ipotetica rosa titolare della Cremonese è composta da Agazzi tra i pali; davanti a lui a formare il pacchetto difensivo ci sono Bianchetti, Claiton e Caracciolo. Centrocampo di spessore con Mogos a destra, Migliore a sinistra assieme a Gustafson, Castagnetti e Valzania in mediana. L’attacco invece non ammette repliche: duo formato dai neo-acquisti Ciofani e Ceravolo reduci da un’annata in Serie A rispettivamente con Frosinone e Parma.

Non è un segreto dunque come la Cremonese punti alla Serie A con un organico del genere. Il Pisa però dalla sua ha le armi per fare male e una solidità ampiamente dimostrata nelle prime due gare. I lombardi forse possono soffrire un po’ la fase difensiva che è certamente inferiore agli altri reparti della squadra di Rastelli. Ci attende comunque una gara sicuramente vibrante e che si erge ad incontro principale di questa 3^ giornata di Serie B.