Prima di Natale su Rai Tre, a “Tutta salute”, si torna a parlare di cuore e stavolta del cuore “anziano”, che invecchia e va incontro allo scompenso. Se ne parla di nuovo con la dottoressa Maria Grazia Bongiorni (foto), direttore dell’Unità operativa di Cardiologia 2 dell’Aoup, che giovedì 12 dicembre tornerà ospite della trasmissione condotta da Michele Mirabella, Pier Luigi Spada e Carlotta Mantovan (inizio intorno alle 11).

Si parlerà della diffusione di questa patologia nella popolazione, dei rischi connessi alla stagionalità (picco influenzale), dei vari sintomi correlati a un cuore affaticato, della differenza fra uomini e donne in tema di scompenso, dei fattori di rischio (oltre alle malattie cardiache, l’ipertensione, il diabete, l’obesità, l’ipercolesterolemia, il fumo e gli stili di vita sbagliati), degli esami di controllo da effettuare regolarmente dopo i 65 anni, dei benefici della famosa camminata a passo svelto (almeno 30 minuti al giorno), dei rischi di cronicizzare la patologia, di farmaci, di pazienti portatori di dispositivi elettronici, di consigli semplici, alla portata di tutti, per aiutare il cuore stanco a funzionare meglio. La cardiologa risponderà anche alle domande del pubblico da casa fornendo indicazioni utili essendo l’Aoup un centro di riferimento internazionale per curare i disturbi del ritmo cardiaco.