Qui Pisa

Gara assolutamente da non sbagliare per i nerazzurri reduci da due sconfitte consecutive che hanno fatto scivolare per la prima volta la truppa di D’Angelo in zona playout. Il Pisa oggi deve assolutamente tornare alla vittoria in casa e per farlo il Mister non dovrebbe comunque modificare l’assetto tattico delle ultime uscite: sarà 4-3-1-2 così composto.

Tra i pali ovviamente c’è Gori, davanti a lui a destra Birindelli, al centro Benedetti e Caracciolo ed a sinistra Lisi. A centrocampo torna Marin dalla squalifica con il giovane romeno che probabilmente farà reparto con De Vitis e Gucher. Sulla trequarti ultima giornata di squalifica da scontare per Soddimo, dovrebbe dunque giocare Siega dal 1′ dietro al tandem d’attacco classico Masucci-Marconi.

Qui Perugia

Momento no anche per gli umbri scivolati più in basso che in alto a quota 33 punti (+3 sui nerazzurri) e l’effetto Cosmi è stato negativo con 4 sconfitte su 6 gare, una sconfitta oggi vedrebbe i biancorossi agganciati proprio dal Pisa in classifica. Come se non bastasse assente per squalifica di fatto l’unico grande realizzatore della squadra: Iemmello.

Il Perugia dovrebbe disporsi con il 4-3-3: in porta Vicario, davanti a lui pronti in difesa da destra a sinistra Rosi, Rajkovic, Sgarbi e Di Chiara. In mezzo al campo probabile vedere Nicolussi Caviglia assieme a Dragomir e a Carraro. Il tridente offensivo invece dovrebbe vedere sull’esterno di destra Mazzocchi, su quello di sinistra Buonaiuto a supporto di Melchiorri che dovrà essere all’altezza di sostituire come detto Iemmello squalificato.

Le probabili formazioni

Pisa (4-3-1-2): Gori, Birindelli, Caracciolo, Benedetti, Lisi; Marin, De Vitis, Gucher; Siega; Masucci, Marconi. All. D’Angelo

Perugia (4-3-3): Vicario, Rosi, Rajkovic, Sgarbi, Di Chiara; Nicolussi, Dragomir, Carraro; Mazzocchi, Melchiorri, Buonaiuto. All. Cosmi

Arbitro: Marco Serra della sezione di Torino | Calcio d’inizio alle ore 15.00 all’Arena Garibaldi