Nel recupero di ieri sera valido per la 17^ giornata, lo Spezia ha battuto in una gara molto divertente la Cremonese per 3-2 in rimonta. Al vantaggio ospite del primo tempo segnato, in probabile posizione di fuorigioco, da Claiton hanno risposto nella ripresa Maggiore, Di Gaudio e N’Zola. Solo nel finale i grigiorossi con Parigini hanno accorciato le distanze ma ciò non è bastato ad evitare l’ennesima sconfitta (terza consecutiva) di una stagione veramente negativa per la compagine lombarda.

Con questo risultato finalmente possiamo parlare anche di una classifica completa ora: il Pisa con la sconfitta dei grigiorossi mantiene un rassicurante +7 sulla squadra di Rastelli ed un +10 dalla zona della retrocessione diretta occupata a quota 20 punti dal Cosenza. Dietro ai nerazzurri rimangono anche Juve Stabia (-1) e Venezia (-3). Fondamentali le prossime gare che vedranno il Pisa affrontare l’Empoli (al momento a pari punti a quota 30) e proprio il Venezia all’Arena Sabato 22 Febbraio per provare ad allungare ancora su chi sta dietro.

Ricordiamo inoltre che i playout si disputano solamente in caso di un divario minimo di 4 punti (proprio quello che al momento c’è tra Venezia e Cremonese), con una distanza maggiore invece sarà la quart’ultima a retrocedere direttamente in Serie C. Con la vittoria di ieri invece segnaliamo anche l’incredibile cammino dello Spezia che ha agganciato il 2° posto a pari merito: gli aquilotti nelle ultime 16 gare hanno perso proprio solamente a Pisa per 3-2, per il resto 9 vittorie e 6 pareggi per la squadra di Italiano che se a Ottobre sembrava in totale crisi, ora gioca realmente per qualcosa di importante.

Classifica completa dopo 23 giornate

Benevento 54, Crotone 37, Spezia 37, Frosinone 37, Salernitana 36, Pordenone 36, Entella 34, Cittadella 33, Perugia 33, Pescara 32, Chievo 31, Ascoli 31, Pisa 30, Empoli 30, Juve Stabia 29, Venezia 27, Cremonese 23, Cosenza 20, Trapani 19, Livorno 14