Ieri sera alle ore 20 si è conclusa anche questa sessione di calciomercato invernale 2020, un mercato che negli ultimi anni è diventato un qualcosa di più rispetto ad una semplice sessione di riparazione come dimostrano gli svariati colpi fatti da tutte le società tra Serie A e B.

Guardando in casa nerazzurra possiamo sicuramente affermare che la società ha lavorato bene, con oculatezza e con un’idea chiara in testa sostituendo e migliorando sicuramente tutti i giocatori che sono partiti per un motivo o per l’altro. Le cessioni infatti sono state in totale 8 con Liotti, Asencio, Di Quinzio, Aya, Lidin, Livieri, Izzillo e Verna che hanno salutato.

Al loro posto la società ha preso pezzi di categoria e qualche elemento per guardare al futuro come i giovani Dekic e Pompetti dall’Inter, gli altri 4 acquisti invece sono stati fatti per rafforzare la rosa sin da subito: stiamo parlando di Vido, Soddimo, Caracciolo e Pisano con quest’ultimo tra l’altro subito decisivo nella gara di ieri sera vinta a Cremona con il gol decisivo del 3-4 segnato a tempo scaduto. Insomma a nostro giudizio è un mercato ampiamente positivo e che ha rafforzato la rosa, la vittoria di ieri sera ha fatto subito capire per l’ennesima volta di che pasta è fatta questa squadra. La speranza è quella di togliersi tante soddisfazioni da qui a Maggio.

Cessioni

-Daniele Liotti (definitivo, Reggina),
-Davide Di Quinzio (definitivo, Alessandria),
-Kevin Lidin (rescissione),
-Raul Asencio (fine prestito, Cosenza),
-Alessandro Livieri (prestito, Lecco);
-Ramzi Aya (definitivo, Salernitana),
-Nicolas Izzillo (prestito, Avellino),
– Luca Verna (prestito, Ternana)

Acquisti

-Luca Vido (prestito, Atalanta),
-Danilo Soddimo (definitivo, Cremonese),
-Vladan Dekic (definitivo, Inter),
-Eros Pisano (definitivo, svincolato),
-Antonio Caracciolo (definitivo, Cremonese),
-Marco Pompetti (prestito, Inter)