Nell’ambito dei servizi notturni in questo centro storico disposti dalla Questura di Pisa, gli Agenti della Polizia di Stato, durante i controlli nelle zone normalmente interessate dalla “movida” cittadina, hanno fermato in atteggiamento sospetto due stranieri che si aggiravano in via Notari:

M. L., nato in Gambia nel 1988, e K. B. nato in Gambia nel 1991, per detenzione di stupefacenti a fine di spaccio.

Fermati e portati negli Uffici della Questura per le procedure di perquisizione e foto segnalamento, indosso ai due veniva rinvenuta sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di gr. 1,40 oltre alla somma di denaro contante pari ad euro 150,00 complessive.

Entrambi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Pisa

 

Nella giornata di ieri è stata anche denunciata alla Procura di Pisa :

S. M. , nata nel 2001 a Olbia, domiciliata a Firenze presso il campo nomadi di via dell’Isolotto, perché inottemperante all’ordine di espulsione emesso dal Questore il 06.02.2020.

 

Anche la Polizia Ferroviaria di Pisa, a seguito dei servizi di controllo in Stazione ha denunciato O. S., nata il 23.12.1991 a Roma, domiciliata presso il campo nomadi di Castel Romano in via Pontina, per inottemperanza alla misura della sorveglianza speciale del Tribunale di Roma emessa in data 11.08.2019, in quanto si trovava a frequentare scali e stazioni ferroviarie senza un valido motivo e sprovvista di regolare titolo di viaggio insieme alla figlia minore C. U. , nata nel 2006, a Roma, domiciliata anche lei  presso il campo nomadi di Castel Romano.