Qui Crotone

I calabresi sono sicuramente una tra le squadre più forti del campionato così come dimostra il terzo posto in solitaria a quota 43 punti, una squadra che già all’andata all’Arena aveva fatto vedere probabilmente il miglior calcio della categoria. Il Crotone inoltre in casa ha dimostrato a più riprese di andare meglio che in trasferta dal punto di vista dei risultati con 8 vittorie su 13 incontri casalinghi ed è reduce da due vittorie consecutive contro Pescara ed Entella, insomma sicuramente una gara non semplice sulla carta per i nerazzurri quella di stasera anche se il Pisa ha dimostrato più volte di potersela ampiamente giocare con tutti.

Per questo turno infrasettimanale Mister Stroppa non dovrebbe fare turnover, la compagine calabrese dovrebbe schierarsi con il suo classico 3-5-2 così composto: tra i pali c’è ovviamente la bandiera di questo club Alex Cordaz, davanti a lui in difesa pronti Golemic (che segnò all’andata), Marrone e Cuomo. Passando al centrocampo probabile vedere sull’esterno di destra Molina e su quello di sinistra Mazzotta con invece in mezzo al campo pronti a fare legna l’ex Barberis con Messias e Benali.

La coppia offensiva dovrebbe invece vedere agire dal 1′ Samuel Armenteros, arrivato nel mercato di Gennaio dal Benevento, accanto al solito Simy miglior marcatore dei calabresi con 12 gol segnati. Insomma una squadra forte e di tutto rispetto con nomi sicuramente altisonanti per la categoria.

Qui Pisa

I nerazzurri hanno preso una boccata d’aria dopo il ritorno alla vittoria maturato sabato contro il Perugia che ha fatto uscire i nerazzurri dalla zona playout, la gara di stasera come preannunciato è tosta ma sicuramente la truppa di D’Angelo darà come sempre battaglia e non mollerà un centimetro per provare a portare casa punti dal terreno di gioco calabrese. Al derby di Sabato contro il Livorno ci si penserà da domani, stasera tutte le energie devono essere concentrate su questa partita.

D’Angelo recupera Soddimo dopo le 3 giornate di squalifica ma, sempre per squalifica, per stasera e basta perde Fabbro espulso nell’ultima gara contro il Perugia. Per il resto rosa al completo con anche Meroni e Ingrosso quantomeno convocati. Ovviamente con i pochi giorni di recupero e con il derby alle porte qualche valutazione sulla formazione iniziale sarà fatta per far ruotare qualche elemento della rosa.

Il modulo per stasera potrebbe tornare al  3-5-2 anche per mettersi a specchio rispetto al Crotone: ovviamente tra i pali pronto Stefano Gori con davanti a lui Benedetti, De Vitis e Caracciolo. Sulla destra dovrebbe partire dal 1′ Belli mentre a sinistra dopo il riposo contro il Perugia dovrebbe giocare Lisi. In mezzo al campo invece pronti Marin, Gucher e probabilmente Pinato. In attacco dovrebbe rifiatare Masucci che ha di fatto sempre giocato, al suo posto ci sarà il fresco ex di turno Vido, in fiducia dopo il gol contro il Perugia, a fare coppia con Michele Marconi alla ricerca del gol per tornare a sbloccarsi. Soddimo potrebbe essere il jolly a gara in corso.

Le probabili formazioni

Crotone (3-5-2): Cordaz, Golemic, Marrone, Cuomo; Molina, Messias, Barberis, Benali, Mazzotta; Armenteros, Simy. All. Stroppa

Pisa (3-5-2): Gori, Caracciolo, De Vitis, Benedetti; Belli, Marin, Gucher, Pinato, Lisi; Vido, Marconi. All. D’Angelo

Arbitro: Alessandro Prontera della sezione di Bologna | Calcio d’inizio alle ore 21.00 allo Stadio “Ezio Scida” di Crotone