L’Azienda USL Toscana nord ovest e la direzione dell’ospedale Lotti di Pontedera ringraziano sentitamente i “Notai della Valdera” nelle persone di Anna Gaudiano (Ponsacco), Angelo D’Errico (Ponsacco), Sabrina Casarosa (San Miniato), Mario Marinella (Pontedera), Monica De Crescenzo (Pontedera), Simone Anzellotti (Pontedera), Maria Antonietta Denaro (Vicopisano) per la donazione di una sonda che andrà a incrementare la strumentazione sanitaria dell’ospedale, il cui personale è impegnato in prima linea nel contrasto al contagio da coronavirus.