Non hanno mai fatto mancare il loro apporto concreto e solidale in tante di quelle occasioni ed in tante di quelle emergenze, che è difficile elencarle senza dimenticarne colpevolmente qualcuna.

Non potevano esimersi da dare il loro contributo anche in una situazione emergenziale come questa legata ad un virus, il Covid-19 che sta pericolosamente allontanando le persone e che mette a rischio la salute di molti anziani.

Ecco allora che la Sartoria della Solidarietà, tramite la sua irrefrenabile coordinatrice Iria Parlanti, ha già fatto sapere che il gruppo di signore che da anni cuce senza sosta per donare aiuti e speranza in situazioni non facili come quella che adesso stiamo vivendo, è pronto a dare il proprio supporto.

E lo farà, come d’abitudine con una generosissima donazione di 1000 € sul conto corrente messo a disposizione dal Comune di Calcinaia e dall’Unione Valdera per sostenere il progetto “Proteggiamoli” volto a dare un aiuto concreto all’Ospedale Lotti, ai presidi medici e anche a tutti i nostri concittadini.

La Sartoria ha voluto precisare che non poteva disporre di una somma più cospicua proprio per il fatto di aver donato a fine anno i suoi proventi all’Associazione Non Più Sola e all’Ospedale Mayer di Firenze. La grande disponibilità e la velocità con cui l’associazione fornacettese ha risposto all’appello del Comune resta encomiabile.

Chiunque avesse voglia di offrire una mano alla raccolta fondi “Proteggiamoli” può farlo attraverso il conto corrente messo a disposizione da Banca di Pisa e Fornacette, ovvero il seguente:
Covid19 – Valdera Solidale Emergenza Sanitaria IBAN IT71 C 08562 70910 000012566154 (causale “Proteggiamoli”) per sostenere il progetto “Proteggiamoli”