“Le due aree, quella in cui campeggia l’antica macina donata dall’indimenticato Nicola Bovoli, porta d’ingresso a Vicopisano Città dell’Olio _ dice il Sindaco Matteo Ferrucci _ e quella della rotatoria all’intersezione con la Provinciale Francesca Nord, sono state adottate dall’azienda STEFI ILLUMINAZIONE che, essendone diventata ‘sponsor’, se ne prenderà cura, in ottica ambientale e di decoro, abbellendole, salvaguardandole e trasformandole in piccoli ‘giardini’, senza ovviamente nuocere in alcun modo alla visibilità delle auto e degli utenti della strada e alla sicurezza”.
Buone notizie anche per il “Ponte della Botte”, recentemente oggetto di un intervento di messa in sicurezza e ripristino del decoro da parte della Provincia. La TECNO CALOR di Carlo Ghezzani l’ha “adottato” e lo renderà più bello grazie a piante e fiori.

“Davvero grazie, a nome dell’Amministrazione _ aggiunge il Sindaco Ferrucci _ a queste due aziende. Ma ulteriori sorprese verdi e profumate sono in preparazione, solo rallentate da queste settimane di dura emergenza. Altre aree pubbliche sono state adottate e presto le ‘inaugureremo’ svelandovi ogni dettaglio. Ricordo, inoltre, a chi fosse interessato a diventare sponsor e a donare piante, fiori e decoro ad aree e spazi del nostro territorio, legando il suo nome e quello della sua attività a qualcosa di bello, sotto gli occhi di tutti, che il bando per la loro adozione è sempre aperto. Per informazioni: Ufficio Ambiente 050/796526-27, ambiente@comune.vicopisano.pi.it. e www.viconet.it.”