Da lunedì 1° giugno i quattro progetti di Servizio Civile dell’Azienda USL Toscana nord ovest sospesi il 12 marzo scorso, ripartiranno. Lo prevede la Circolare della Regione Toscana, Direzione Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Settore Innovazione Sociale, Prot. 0185095 del 26/05/2020 avente come oggetto “Indicazioni operative agli enti del servizio civile regionale in relazione all’impiego dei volontari nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 – aggiornamento maggio 2020”

I progetti vedono attualmente impegnati 16 volontari in questo modo:

– 4 volontari a supporto dei servizi di accoglienza all’ospedale Lotti di Pontedera (DOCG: Dentro l’Ospedale Con i Giovani del servizio civile)
– 4 volontari a supporto del servizio di accoglienza delle radiologie di Pontedera, Pisa e Volterra e della SdS Zona Pisana (InformAZIONE: percorsi di accoglienza nei servizi socio sanitari)
– 4 volontari a supporto delle attività dei Centri di Salute Mentale di Pisa e Pontedera e dell’ambulatorio di Neuropsicologia di Pontedera (Dall’ospedale psichiatrico alla salute mentale: integrazione arte, comunità e salute)
– 4 volontari a supporto degli uffici protesi di Massa e Viareggio (Senza inciampi: una guida nel percorso protesi e ausili)

Tutti i progetti saranno riattivati secondo quanto originariamente programmato.