Lunedì 4 maggio dalle ore 10,00, allo scopo di agevolare un intervento di bonifica e brillamento di ordigni bellici residui della seconda guerra mondiale, rinvenuti nella località di Staffoli nel territorio del Comune di Castelfranco di Sotto, è disposta l’evacuazione delle abitazioni limitrofe all’area di intervento, per un raggio di 60 metri.

L’intervento verrà eseguito dai militari del 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza e coordinato dalla Prefettura di Pisa.

 

Per quanto attiene il territorio comunale di Castelfranco di Sotto le abitazioni interessate sono quelle poste dal numero civico 2 al numero civico 24 di via delle Pinete e al numero civico 10 di via delle Macchie per un totale di circa 25 persone.

 

Nel territorio comunale di Santa Croce sull’Arno le abitazione interessate sono quelle poste ai numeri civici 1, 2 e 2/C di via delle Pinete ed ai numeri civici 4 e 6 di via Livornese per un totale di circa 12 persone.

 

La popolazione interessata potrà essere temporaneamente ricoverata presso la Scuola Primaria “Torello Della Maggiore” di Staffoli nel rispetto delle norme generali di prevenzione dal contagio del COVID -19.

 

Ai cittadini interessati è raccomandato di lasciare le auto all’interno di garage chiusi oppure di portale al di fuori dell’area chiusa al traffico.

 

Il rientro nelle abitazioni è previsto al termine delle operazioni di bonifica attorno alle ore 14,00.

 

L’area interessata dall’evacuazione verrà chiusa al traffico veicolare e pedonale con deviazioni indicate sul posto e presidio da parte della Polizia Municipale.

 

Le Forze dell’Ordine presidieranno l’intera area a tutela dell’incolumità pubblica e della proprietà privata, la Protezione Civile si occuperà dell’assistenza alla popolazione.