L’associazione A.n.c.r.i.  di Pisa  ha donato un contributo da devolvere al fondo del solidarietà denominato “Un dono dal cielo” promosso dall’Aeronautica Militare,  i cui proventi saranno impiegati per l’acquisto di apparecchiature sanitarie per curare i piccoli pazienti di tre ospedali pediatrici  italiani. E lo ha fatto con una conviviale che si è svolta al Lido balneare della C.R.I. di Marina di Pisa, in occasione dei festeggiamenti  del  consigliere Ancri, cavaliere Vincenzo Basile, in servizio alla 46esima Brigata Aerea fino al 23 giugno, giorno in cui ha raggiunto il  meritato pensionamento.  E’ infatti usanza dell’Aeronautica Militare congedare il personale,  che sceglie di andare in quiescenza per limite di età, alla fine dell’orario di lavoro nel giorno del 60esimo compleanno.

Alla conviviale era presente una delegazione dell’Ancri di Pisa, tra i quali  il presidente Mario Cerrai, il  segretario Alessio Giani, oltre al delegato regionale Antonio Cerrai,  al presidente dell’ Anps  di Pontedera Calogero Pace, Eugenio Leone e per la Banca Popolare di Lajatico  il vice direttore generale Gianpiero Lari.

Momenti di  commozione si sono vissuti durante nel ricordare i molteplici impegni che hanno  visto il cavaliere Basile distinguersi in eventi umanitari sul territorio nazionale.

Nell’occasione, Vincenzo Basile ha voluto ringraziare i presenti e tutte le associazioni che con lui sono impegnati quotidianamente nel sociale. Un grazie alla città di Pisa , all’Aeronautica Militare ed in particolare alla 46esima Brigata Aerea dove ha trascorso  ben 42 anni dedicati a servizio  dello Stato. Nella circostanza Basile ha presentato il suo sostituto il luogotenente Ludovico Pecorella consegnando nelle sue mani il piccolo contributo devoluto dall’Ancri.