Quindici minuti di presentazione di temi di storia antica, archeologia ed egittologia ad opera di alcuni dei massimi studiosi del mondo antico e di alcune personalità delle istituzioni museali italiane. È l’iniziativa #QuindiciMinutiCon … organizzata dal Laboratorio Saet della Scuola Normale.

Si comincia giovedì 4 giugno con lo storico Andrea Giardina, che parlerà di “Emozioni epidemiche e sguardi storici”: un focus sulle ‘epidemie’ descritte da autori classici e in romanzi storici che ne hanno evidenziato le conseguenti, profonde crisi economiche e sociali, e si concentrerà sulla crisi dell’Impero Romano determinata proprio da una epidemia nel III secolo d.C.

I video, tutti della durata di 15 minuti, sono realizzati per l’occasione e saranno trasmessi online ogni giovedì alle ore 12 sui canali social della Scuola Normale e del laboratorio Saet.

Gli altri studiosi che interverranno sono Carmine Ampolo (Scuola Normale), Claudia Antonetti (Università Ca’ Foscari Venezia), Maurizio Giangiulio (Università di Trento), Silvia Giorcelli (Università di Torino), Caterina Greco (Museo Archeologico Regionale ‘A. Salinas’ di Palermo), Christian Greco (Museo Egizio), Silvia Orlandi (Sapienza Università di Roma), Alessandro Pagliara (Università di Parma), Emanuele Papi (Scuola Archeologica Italiana di Atene), Francesca Spatafora (Parco Archeologico di Himera, Solunto e Iato).

L’iniziativa #QuindiciMinutiCon … rientra nella tradizione degli “Incontri del Laboratorio di Storia Archeologia Epigrafia Tradizione dell’antico” e si colloca all’interno del programma outreach della Sns #Lanormaledate.