La Giunta comunale di San Giuliano Terme ha approvato il progetto per la riqualificazione del giardino della scuola dell’infanzia di Asciano.
65 mila euro di investimenti ricavati dai 130 mila complessivi ricevuti dal governo di cui la metà destinata all’adeguamento antincendio.

 

“In aggiunta al rifacimento di giardino e marciapiedi – commenta l’assessora alle politiche educative Lara Ceccarelli -, sarà installato un gazebo per favorire l’utilizzo dello spazio esterno per la didattica. Questo vuol dire che si pensa, nei limiti delle nostre competenze, alla ripartenza a settembre nel migliore dei modi, sfruttando gli spazi che abbiamo a disposizione per garantire la didattica in presenza nel modo più sicuro possibile. Questo intervento è molto atteso e siamo soddisfatti di poter dare una risposta concreta. L’attenzione al mondo scuola da parte di questa amministrazione è massimo, si pensi agli interventi che abbiamo già annunciato, soprattutto per l’adeguamento antincendio, e che progressivamente prenderanno piede”.

 

“Nel dettaglio, l’intervento prevede il rifacimento del giardino della scuola per metà con gomma colata e per metà con manto erboso – aggiunge l’assessora all’ambiente Daniela Vanni -. Saranno ripristinati anche i marciapiedi intorno al complesso danneggiati dalle radici dei pini, già rimossi.
Oltre a una rete di recinzione tra le due parti del giardino saranno installate anche delle decorazioni e dei giochi a terra. Dopo l’approvazione del progetto in Giunta, siamo pronti per andare a gara e, successivamente, procedere con l’affidamento dei lavori”.