Una mascherina in tessuto raffigurante lo stemma del Comune di San Miniato è l’ultimo dono realizzato da alcune aziende del territorio, in vista della festa della Repubblica di domani (2 giugno). A realizzarle sono state la Confezione Europa di Castelfiorentino, il nastrificio fratelli Bagni di San Miniato Basso e Grafiche Leonardo che ne hanno consegnate 100 al sindaco Simone Giglioli insieme al consigliere comunale Michele Fiaschi, esperto di araldica, che ha curato la raffigurazione dello stemma. “Un’altra bella iniziativa che ci aiuta a vivere meno difficilmente anche la cerimonia della festa della Repubblica del prossimo 2 giugno – spiega il sindaco -. Queste saranno infatti le mascherine che indosseremo nell’occasione. Molte aziende del territorio, durante questa emergenza sanitaria, si sono date da fare riconvertendo produzioni e inventandosi oggetti come questi, oggi parte integrante della nostra quotidianità, dimostrando un grande attaccamento alla nostra comunità e alla nostra città”.