Non c’è tregua per la Serie B pronta nuovamente a scendere oggi in campo in tutto il suo insieme con le gare valide per la 32^ giornata del campionato. Si parte come ben sappiamo proprio dall’Arena Garibaldi nell’anticipo delle ore 18.45 tra Pisa e Cittadella in una gara che veramente potrebbe iniziare a far sognare i nerazzurri.

Il programma vede tutte le altre nove partite in contemporanea alle ore 21.00 con dei match sicuramente caldi ed interessanti. Crotone-Benevento infatti mentre contro le prime due forze del campionato anche se i sanniti hanno già conquistato la promozione in Serie A matematica, altra caldissima gara per le zone alte della classifica è Frosinone-Spezia con la 6^ forza del campionato che ospita la 4^.

Il Pordenone quinto invece va a far visita ad un Perugia che ancora alterna buone prestazioni ad altre sicuramente negative. Per chiudere la griglia delle squadre in zona playoff il Chievo va a Chiavari contro l’Entella mentre la Salernitana giocherà in casa contro la Juve Stabia in uno dei vari derby campani di questo campionato.

Scendendo nelle zone calde la partita sicuramente di maggio interesse è Cosenza-Ascoli con la terz’ultima contro la quart’ultima del campionato e con i calabresi che in caso di vittoria scavalcherebbero i bianconeri che stanno vivendo un momento di grande crisi. Trapani-Livorno rappresenta un’altra sfida di bassa classifica con l’incognita di come gli amaranto arriveranno a giocarsi questa partita dopo la notizia del non rinnovo di contratto di molti giocatori della rosa, c’è il rischio di vedere in campo molti giocatori della Primavera. Chiudono il programma Venezia-Empoli e Cremonese-Pescara.

32^ giornata

Ore 18.45
Pisa-Cittadella

Ore 21.00
Cosenza-Ascoli
Cremonese-Pescara
Crotone-Benevento
Entella-Chievo
Frosinone-Spezia
Perugia-Pordenone
Salernitana-Juve Stabia
Trapani-Livorno
Venezia-Empoli

Classifica attuale

Benevento 76, Crotone 52, Cittadella 52, Spezia 50, Pordenone 49, Frosinone 48, Chievo 45, Salernitana 44, Pisa 43, Empoli 42, Entella 41, Perugia 40, Venezia 39, Pescara 39, Juve Stabia 36, Cremonese 34, Ascoli 33, Cosenza 31, Trapani 29, Livorno 21.

Benevento già promosso in Serie A

Trapani -1 punto penalizzazione