Qui Pisa

In uno dei migliori momenti della stagione con i nerazzurri che grazie ai 7 punti conquistati contro Salernitana, Pescara e Spezia dopo la ripartenza del campionato si sono portati al 9° posto in solitaria a quota 43 punti arriva all’Arena l’unica squadra che nel post coronavirus ha fatto meglio del Pisa: stiamo parlando del Cittadella che ha vinto tutte e tre le sue partite con lo stesso risultato di 2-0 portandosi così al 2° posto in classifica a pari-merito con il Crotone a quota 52.

Una sfida sicuramente molto tosta per il pericolo che i veneti rappresentano soprattutto in trasferta e Mister D’Angelo lo sa bene. Per la sfida di oggi (ore 18.45) i nerazzurri comunque avranno tutti a disposizione con anche Lisi pronto e rientrante dalla squalifica.

Il Pisa dovrebbe schierarsi con il 4-3-1-2 così composto: tra i pali ovviamente inamovibile Gori. In difesa a destra Birindelli ed a sinistra Lisi con la coppia Caracciolo e l’ex Varnier al centro. In mezzo al campo pronto Gucher, che sta attraversando un gran momento di forma, con De Vitis e probabilmente l’altro fresco ex Siega. Trequartista Soddimo a supporto del tandem d’attacco che dovrebbe vedere il rientro di Masucci dal 1′ dopo il riposo di La Spezia accanto a Marconi ritrovato dopo la doppietta decisiva proprio in casa dei liguri.

Qui Cittadella

Abbiamo già ampiamente parlato della pericolosità e della forza di questa squadra che da vari anni si sta eleggendo come una delle formazioni migliori della B sopratutto in trasferta dove i granata sono la seconda miglior suqadra del torneo (solo il rullino Benevento ha fatto meglio) con 30 punti conquistati lontano dal “Tombolato” e con ben 9 vittorie su 15 trasferte. Una formazione che già l’anno scorso ha sfiorato la Serie A perdendo solamente la finale playoff con il Verona e che quest’anno vuole davvero riprovarci come dimostra il 2° posto attuale assieme al Crotone a quota 52 punti.

Per la gara di stasera Mister Venturato dovrebbe schierarsi a specchio ai nerazzurri con il 4-3-1-2 così formato: tra i pali Paleari reduce da delle ottime prestazioni, difesa con l’ex Amedeo Benedetti a sinistra, Mora a destra e Perticone-Adorni come coppia di centrali. In mezzo al campo pronti Proia e Vita ai lati dell’altro ex di turno Manuel Iori. Come trequartista dovrebbe piazzarsi D’Urso alle spalle del tandem offensivo composto da Diaw e Luppi.

Le probabili formazioni

Pisa (4-3-1-2): Gori, Birindelli, Caracciolo, Varnier, Lisi; Gucher, De Vitis, Siega; Soddimo; Masucci, Marconi. All. D’Angelo

Cittadella (4-3-1-2): Paleari, Mora, Perticone, Frare, Benedetti; Vita, Iori, Proia; D’Urso; Luppi, Diaw. All. Venturato

Arbitro: Antonio Di Martino della sezione di Teramo | Calcio d’inizio alle ore 18.45 all’Arena Garibaldi