Arrivato quest’anno alla decima edizione, si rinnova il ciclo di incontri musicali che si inseriscono nella programmazione di Villa Pacchiani: quest’anno il giardino della villa è lo scenario di tre appuntamenti musicali che si terranno nei giorni, 9, 16 e 23 luglio. a cielo Aperto è un’iniziativa del Comune di Santa Croce sull’Arno. Assessorato alle Politiche ed Istituzioni Culturali ed è una rassegna di musica eseguita con strumenti diversi e che spazia in un percorso ideale che va dalla musica barocca alle produzioni internazionali.

 

Si parte il 9 luglio con Nadir, il concerto di Note Noire, quartetto jazz contemporaneo e con la loro ricerca di linguaggi musicali moderni e cosmopoliti attraverso le caratteristiche di strumenti rappresentativi delle tradizioni europee come il violino (Ruben Chaviano), la fisarmonica (Roberto Beneventi), la chitarra (Tommaso Papini) e il contrabbasso (Mirco Capecchi). Swing manouche, valse parisienne atmosfere latine, e mediterranee si rincorrono in un concerto pieno di energia.

 

Il 16 luglio è la volta di Agostino Mattioni (viola) e Ottaviano Tenerani (clavicembalo) per ‘Bratsche im Barock’ la viola da braccio nel barocco tedesco, il repertorio per viola in Germania a cavallo tra XVII e XVIII secolo attraverso le sonate dei più importanti compositori del periodo barocco: Georg Philipp Telemann, Georg Friedrich Handel Johann Sebastian Bach con una finestra sul pre-classicismo del poco più recente Johann Gottlieb Graun.

 

Il terzo appuntamento, del 23 luglio, vede l’esecuzione dei duetti e delle arie più importanti tratti dalle opere Traviata e Rigoletto, interpretati dal soprano Paola Cigna e il baritono Romano Martinuzzi accompagnati al pianoforte da David Boldrini. I brani verranno introdotti da una spiegazione che fungerà da filo conduttore narratore delle trame dei due melodrammi. Il Concerto lirico è proposto da Italian Opera Florence.

 

 

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito con inizio alle 21.15.

in caso di pioggia i concerti potranno essere riprogrammati