Mercoledì sera dagli studi di PisainVideo è andata in onda la trentaquattresima puntata stagionale di Eoraparloio. Giovanni e Riccardo hanno ospitato commenti, pensieri e approfondimenti di tifosi e addetti ai lavori riguardo al momento attraversato dal Pisa e alla Serie B più in generale. Uno degli interventi telefonici è stato quello del direttore di TuttoPordenone, Giuseppe Palomba, che ha illustrato la sfida di questa sera contro i Ramarri friulani sul neutro di Trieste. “Peccato giocare in un teatro così affascinante senza l’apporto del pubblico. Sul prato verde si sfideranno due matricole terribili: il Pisa si è presentato meglio di tutti alla ripartenza” spiega Palomba.

Ma anche il Pordenone è tornato a offrire delle buone prestazioni – prosegue – i neroverdi hanno sfoderato delle buone partite, giocando di squadra. Si sfideranno due formazioni che mentalmente stanno benissimo e viaggiano su binari molto vicini“. “Questa sera anche il Pordenone dovrà sopperire a diverse assenze – sottolinea Palomba – Camporese è squalificato, mentre Gavazzi e Strizzolo sono acciaccati e potrebbero non essere della partita“.

Riguardo alla fase finale del campionato – continua il direttore di TuttoPordenone – ritengo che moltissime squadre siano in corsa per la seconda piazza. Lo stesso Pordenone, nel caso in cui dovesse fare bottino pieno con il Pisa e un buon risultato con il Crotone nella partita di lunedì prossimo, ha diverse chance“.