La prima colonnina di ricarica per veicoli elettrici nel comune di San Giuliano Terme è realtà.
E’ il frutto di un protocollo d’intesa tra Comune e Ricarica Srl, ramo d’azienda del gruppo FERA, che produce energia elettrica da fonte esclusivamente rinnovabile (eolico, idroelettrico, biogas). La realizzazione del progetto è stata agevolata anche dalla disponibilità della Asd San Giuliano Sport, che ha creduto subito nel progetto e facilitato l’installazione. Questa prima colonnina è stata installata all’ingresso del complesso sportivo sangiulianese, in via Dinucci (QUI). “La posizione scelta – fa sapere Ugo Salvoni del gruppo FERA – è considerata strategica perché ricca di servizi secondari da associare ai tempi di ricarica, come la fruizione degli impianti sportivi, oltre ai servizi del centro di San Giuliano Terme, a due passi”.

L’accesso alla ricarica è quindi autonomo e indiscriminato. L’attuale costo della ricarica è 0,37 €/kWh, inferiore alla media di mercato. Per l’utilizzo del servizio, occorre scaricare l’app Nextcharge e consultare il sito http://ricarica.biz/servizioricarica/, con tutte le informazioni utili.

Lo sviluppo sostenibile del territorio – afferma l’assessore all’ambiente Daniela Vanni – passa anche da questa tipologia di progetti. In tutta Europa il trasporto continua a contribuire significativamente all’inquinamento atmosferico, all’aumento delle emissioni di gas serra e a numerosi altri impatti ambientali, e la mobilità elettrica è una alternativa nella quale i cittadini stanno iniziando credere e investire sempre di più. Anche per questo, per fare la nostra parte, abbiamo iniziato nel 2019 a lavorare ad un progetto per la realizzazione di una rete di postazioni di ricarica per veicoli elettrici che coprisse tutto il territorio comunale: l’installazione odierna, la prima sul territorio, è solo il calcio d’inizio. La posizione centrale e strategica di queste infrastrutture è fondamentale: devono essere facilmente fruibili, sia per i cittadini che per i tanti turisti stranieri che hanno necessità di ricaricare i veicoli elettrici con cui percorrono il nostro Paese. Certamente questa postazione risponde a pieno titolo a questi requisiti, inserita nel cuore della frazione termale e all’ingresso del complesso sportivo dell’Asd San Giuliano Sport, che come amministrazione ringraziamo per la condivisione del progetto. Prosegue ora il nostro impegno per ampliare la rete: in previsione altre 9 postazioni di ricarica in tutto il territorio comunale. Nei nostri programmi anche il progetto di riconversione a trazione elettrica e ibrida del parco mezzi comunale e tanti nuovi interventi per lo sviluppo della mobilità dolce nel nostro territorio: speriamo che le future scelte politiche a livello nazionale ci agevolino in questo percorso che, ovviamente, gli enti locali non possono svolgere da soli”.