Riceviamo e pubblichiamo l’invito:

Mi chiamo Nico Tedeschi e insieme ad altri ragazzi stiamo organizzando una raccolta fondi di beneficenza per acquistare dispositivi medici e di protezione individuale per il reparto U.O. Farmaceutica Dispositivi Medici – Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana.

La diffusione del COVID-19 e l’enorme crisi sanitaria che ne è seguita e che è tutt’ora in corso ha cambiato la vita e la quotidianità di sempre più persone e di intere nazioni e sta avendo anche un grave impatto economico su persone, piccole imprese e aziende del settore medico e non, con un aumento della richiesta di forniture mediche e assistenza sanitaria, nonché di supporto finanziario a persone, famiglie e piccole e grandi realtà lavorative.

Il progetto “come mi garbi” nasce in seguito al successo del video realizzato “Pisa, è tempo di raddrizzarsi” , dove si riprende la frase citata all’interno del video, frase che sappiamo essere parte del nostro linguaggio comune. L’obiettivo è di sostenere quei settori che hanno subito importanti arresti a causa del covid: sanità, cultura, turismo, realtà messe in ginocchio, che mai come ora hanno bisogno del sostegno, anche piccolo di ognuno di noi.

Con una donazione minima di almeno € 10 si riceverà in regalo una delle 100 magliette messe a disposizione “Pisa, come mi garbi.” Una t-shirt 100% cotone bianca con logo ricamato che riprende i colori della città di Pisa.

Partiamo da Pisa, la nostra città, con la speranza che abbia successo e che si possa riproporre questa iniziativa anche ad altri comuni della Toscana.

Quest’oggi è un nuovo inizio per molti, una nuova ripartenza per le scuole e con lo stesso entusiasmo siamo a diffondere e divulgare la nostra iniziativa sperando di trovare il sostegno necessario a raccogliere più fondi possibili.

Qualsiasi attività di sostegno è per noi indispensabile, che sia un aiuto divulgativa o economica, ogni piccola azione è importante.

comemigarbi.it/progetto
https://www.gofundme.com/f/pisa-come-mi-garbi
instagram.com/comemigarbi