Prosegue il percorso di riqualificazione dei cimiteri comunali.
La novità è l’affidamento dei lavori per l’intervento sul primo lotto del cimitero di Agnano. Se ne occuperà la ditta Venturi Fulvio Edilizia, a cui è arrivato il via libera con la determina dirigenziale numero 613 del 2 settembre.

 

Tre le fasi in cui è diviso (quindi tre lotti). La prima, giunta appunto all’affidamento dei lavori, che potranno quindi partire, riguarda la riqualificazione della cappella e la realizzazione al suo interno di 130 ossari, compresa la riquadratura di due campi comuni con sepolture a terra (lato cappella), e ammonta a 65 mila euro.
L’affidamento dei lavori per il primo lotto è stato possibile grazie ad altri due passaggi effettuati negli scorsi mesi: l’autorizzazione della Soprintendenza per tutte le tre fasi del progetto di riqualificazione del cimitero (16 marzo) e l’esito positivo delle procedure di verifica e validazione del progetto definitivo-esecutivo (6 aprile), poi approvato dalla Giunta comunale.
La seconda fase prevede la ristrutturazione completa dell’edificio d’ingresso al cimitero. La terza, riqualificazione delle logge laterali rispetto alla cappella, con inserimento al loro interno di 32 loculi e 32 ossari, e la riquadratura dei rimanenti campi comuni con sepolture a terra.

 

“Andiamo avanti sul cimitero di Agnano, altro intervento che non abbiamo smesso di seguire nemmeno durante il lockdown – afferma l’assessore ai lavori pubblici Francesco Corucci -. Durante quel periodo, infatti, da una parte proseguiva l’iter burocratico, mentre in tutti i cimiteri comunali, seppur chiusi, non è mai venuta meno la manutenzione ordinaria. Adesso proseguiamo con i progetti di riqualificazione, su cui abbiamo investito molto”.

 

“La stagione degli investimenti prosegue nonostante il Covid-19 – conclude il sindaco Sergio Di Maio -. Ribadiamo la nostra intenzione di proseguire con tutti gli interventi programmati. Alcuni hanno subìto dei rallentamenti soprattutto per difficoltà nel reperimento del materiale, ma non c’è niente di fermo. Presto faremo un resoconto con diversi aggiornamenti importanti sui lavori pubblici. Intanto, oggi si compie un bel passo in avanti per la riqualificazione del cimitero di Agnano”.