E’ attivo il gruppo Facebook “Amazzoni San Miniato”, un negozio on line nato dalla proposta dell’associazione “Sport e solidarietà” e realizzato dal Comune di San Miniato in collaborazione con i tre CCN (San Miniato, San Miniato Basso e Ponte a Egola) e con le associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, Cia, Cna e Coldiretti), con l’obiettivo di promuovere le attività di vicinato, negozi e aziende agricole del territorio, creando una rete che dia visibilità ai loro prodotti e servizi utilizzando un’unica piattaforma on line, un modo per aiutare lo shopping da casa in chiave locale. “Ci stiamo avvicinando al periodo natalizio, momento in cui si fanno molti acquisti; quest’anno, a causa dell’emergenza Covid, rischia però di trasformarsi in un periodo nero per le attività del territorio, chiamate a concludere senza queste compere un anno già molto difficile – spiega l’assessore Elisa Montanelli -. Con l’amministrazione comunale stiamo lavorando ad una serie di azioni legate ad uno sconto sulla tassazione di fine anno, ma è chiaro che, insieme a questo, è necessario fare anche altro. Quando l’associazione ‘Sport e solidarietà’ ci ha lanciato la proposta di creare uno spazio digitale che svolga la funzione di una grande vetrina, ci è sembrata un’idea molto bella che potesse aiutare concretamente il commercio locale durante le feste natalizie”.

L’idea nasce dalla volontà di creare un’alternativa per aiutare le attività commerciali locali, supportata dalla consegna a domicilio con un mezzo dell’associazione ‘Sport e Solidarietà’, idoneo per il trasporto, al momento parcheggiato a causa del recente DPCM che sospende le attività sportive. “Si tratta di un mezzo comprato alcuni anni fa grazie alla solidarietà di molte aziende del territorio, che adesso è fermo ed inutilizzato – continua l’assessore -. Per questo abbiamo pensato, come Comune, di pagare il costo del carburante per le consegne e di coprire le spese vive (mascherine, gel, disinfettanti, ecc.), permettendo così ai volontari dell’associazione di fare il servizio a costo zero e in completa sicurezza”.

“La nostra associazione vuole dare una mano ai commercianti di San Miniato in questo momento così difficile – dichiara Ivano Leoni presidente di “Sport e Solidarietà” -, proprio come loro hanno fatto con noi dandoci il loro contributo per acquistare un mezzo grazie al quale le attività della nostra associazione potessero proseguire. Sentiamo quindi il desiderio di ricambiare la loro generosità, mettendoci a disposizione in un momento così difficile che, sono sicuro, insieme possiamo affrontare e superare”.

Il gruppo “Amazzoni San Miniato” è pubblico e possono iscriversi tutti. I venditori dovranno fare solo un post al giorno dove indicheranno anche più di un prodotto (tutti corredati di foto), il nome della propria attività e lasceranno i loro riferimenti. I clienti, una volta individuato un articolo di loro interesse, prenderanno contatti direttamente con il venditore, scrivendogli in privato e concordando metodo di pagamento (PayPal, bonifico o contanti) e la consegna. Lo spazio è gestito con una serie di regole ben indicate all’ingresso del gruppo, alle quali sono obbligati ad attenersi sia i venditori, sia gli acquirenti. Coloro che le violeranno saranno espulsi dal gruppo.

“E’ importante avere una vetrina digitale dove poter promuovere prodotti dei negozi locali e, grazie alla catena che abbiamo messo in piedi, possiamo darci una mano a vicenda in uno dei momenti dell’anno più impor tanti per chi ha un negozio: il Natale – spiegano i tre presidenti dei CCN, Edi Gori (San Miniato), Pierfranco Speranza (San Miniato Basso) e Benino Muscolo (Ponte a Egola) -. Amazzoni San Miniato è un’occasione per tutti e a costo zero, per questo invitiamo gli esercenti ad utilizzarla, promuovendo i propri prodotti. Vogliamo infine ringraziare l’associazione ‘Sport e solidarietà’ per la grande disponibilità e vicinanza e il Comune di San Miniato che, anche in questa occasione, sta dimostrando di comprendere le nostre difficoltà dandoci un sostegno concreto”.

“Il momento che stiamo attraversando è difficile per tutti, in modo particolare lo è per i negozi locali – conclude l’assessore Montanelli -. Per questo vi invito ad acquistare direttamente dalle attività del nostro territorio che, in tempi come questi svolgono anche una funzione sociale dando un servizio alla collettività e garantendo un lavoro, un modo concreto di dare un aiuto reale all’economia di San Miniato e valorizzare una collaborazione del tutto nuova tra le attività commerciali, in grado di unire ai commercianti, il Comune e il mondo del volontariato, perché la grande forza dell’unione è ciò che ci può far affrontare e superare una battaglia così difficile com’è quella del Covid. Ringrazio infine le associazioni di categoria che ci stanno aiutando a diffondere l’iniziativa ai propri associati e attraverso i propri canali”.
Facebook “Amazzoni San Miniato” -> https://www.facebook.com/groups/4190084831003705