Partono i lavori per la sistemazione di due importanti zone della città. Pur con la scrupolosa attenzione alle regole imposte dalla situazione di limitazione per il contenimento della pandemia, da lunedì apriranno due cantieri.

Il primo riguarda il sottopasso ferroviario di Via Roma, uno dei punti strategici della città. Con l’ordinanza 281/2020 il Comune ha istituito il divieto di transito (eccetto residenti) nel tratto di via Roma compreso tra l’incrocio con via della Repubblica e via Risorgimento e l’incrocio con viale IV Novembre e viale R. Piaggio, in pratica il sottopasso ferroviario di via Roma. Il divieto è in vigore da lunedì prossimo 23 novembre fino a sabato 28 novembre 2020 e comunque fino al termine dei lavori, per consentire alla ditta appaltatrice Capater srl di procedere ai lavori di asfaltatura del tratto stradale in sicurezza. Sarà possibile l’accesso pedonale, ciclabile e veicolare alle residenze ed alle attività produttive mentre rimarranno del tutto chiusi al traffico ciclabile e veicolare il sottopasso ferroviario e le relative rampe.

I lavori in questa fase riguarderanno il fondo stradale che verrà risistemato e asfaltato. Ci saranno due ulteriori moduli. Il primo grazie all’intervento – anche economico – di Ferrovie che riguarderà la “parte alta” del sottopasso. Ferrovie interverranno nel mese di dicembre per sistemare, consolidare e mettere in sicurezza tutta la parte di propria competenza del sottopassaggio. Anche in quel caso sarà emenata una ordinanza di disciplina della circolazione e del transito. Infine il Comune, subito dopo procederà con la terza fase che prevede la sistemazione del marciapiede pedonale e della ringhiera. Il tutto dovrebbe avvenire entro gennaio 2021.

Il secondo intervento in partenza la prossima settimana riguarda invece la zona del Chiesino dove da lunedì 23 novembre al 4 dicembre (dalle 7:00 alle 18:30 e con esclusione del sabato e della domenica) sarà istituito il senso unico alternato regolato da impianto semaforico per consentire alla ditta Varia Costruzioni Srl di eseguire i lavori di ripristino della pavimentazione stradale, in seguito all’effettuazione delle opere di sostituzione della condotta fognaria da parte della Società Acque spa.

“Stiamo dando il via a diversi lavori per garantire ai cittadini una buona qualità urbana – commenta l’assessore ai lavori pubblici Mattia Belli – pur rispettando le prescrizioni previste dalle norme anti Covid. Ringrazio per questo le aziende e i lavoratori comunali che stanno operando con grande senso di responsabilità. Questi lavori ci permetteranno di intervenire in due luoghi strategici e nevralgici della città. In particolare al sottopasso ferroviario daremo nuovo decoro ad una zona molto frequentata. I lavori sono resi possibili anche da Ferrovie che – su nostra sollecitazione – è riuscita in tempi rapidi a trovare le disponibilità economiche per intervenire sulla parte di propria competenza. Voglio ringraziare Ferrovie per l’impegno che hanno messo in campo. Infine vorrei evidenziare che questi interventi si collocano in una azione di riqualificazione e di cura urbana che stiamo portando avanti nonostante tutte le difficoltà causate dalla pandemia”.