Anche Ponsacco aderisce al protocollo d’intesa Linking Valdera. Insieme ai Comuni di Peccioli e Pontedera, anche l’Amministrazione Brogi ha deciso di appoggiare questo importante progetto improntato allo sviluppo della mobilità alternativa e innovativa nel territorio della Valdera.

La posizione geografica di Ponsacco rende il nostro Comune un territorio che fa da cerniera tra l’alta e la bassa Valdera e viene raggiunto e attraversato quotidianamente da centinaia di persone che si spostano per lavoro, studio o per usufruire di servizi. La mobilità è un tema che ci interessa particolarmente e che assume oggi anche una nuova importanza, ricollegandosi a questioni come l’ecosostenibilità, lo sviluppo economico, ma anche il ripopolamento dei piccoli centri. L’adesione al progetto Linking Valdera costituisce per Ponsacco un’opportunità importante per partecipare a decisioni di area in questo ambito, anche in vista dell’arrivo di finanziamenti europei del Recovery Found che ci consentiranno di concretizzare interventi importanti per migliorare la vita dei cittadini” – commenta la Sindaca Francesca Brogi – “Del resto la mobilità è una di quelle materie che per sua natura oltrepassa i confini comunali, per questo ritengo opportuno che i Sindaci si siedano allo stesso tavolo per prendere insieme decisioni che tengano di conto delle esigenze di tutti i territori e che ci portino ad uno sviluppo coerente e armonico delle nostre città”.

Martedì la Giunta ponsacchina ha deliberato l’adesione al progetto che l’Amministrazione Brogi aveva seguito fin dalla sua nascita nei mesi scorsi e che oggi sta prendendo sempre più forma.