La presentazione del match

I nerazzurri chiudono il girone di andata (in attesa del recupero contro il Frosinone) in terra ligure contro la Virtus Entella, squadra penultima in campionato a quota 14 punti ma che nelle ultime uscite ha dimostrato di essere più che viva. Il Pisa dal canto suo è reduce dal momento migliore della stagione che ha portato i nerazzurri all’11° posto a quota 23 punti. Si gioca regolarmente nonostante l’allerta meteo e le forti piogge che in queste ore si sono abbattute su tutta la zona di Chiavari.

Cronaca

Primo Tempo

Nerazzurri che partono bene girando la palla con precisione ed aggressività sin da subito. Prima occasione da segnalare all’8 con Gucher che calcia fuori un’ottima punizione dal limite dell’area. Dopo i primi minuti timorosi esce un po’ dal guscio anche l’Entella che crea un paio di pericoli dalle parti di Perilli su palla inattiva con però nulla di fatto. Gara molto equilibrata.

Pisa che però quando attacca sembra sempre pericoloso e per poco Lisi e Vido non confezionano il vantaggio dopo un cross dalla destra. Entella che pasticcia in uscita e i nerazzurri conquistano un corner dal quale arriva il vantaggio nerazzurro!! Gucher crossa in area dove Caracciolo, lasciato completamente solo dalla difesa ligure, di testa insacca per lo 0-1 del Pisa al 22′!

Al 27′ Palombi prova il tiro sul secondo ma la palla viene deviata in angolo. Dallo stesso corner il Pisa segnerebbe ancora ma l’assistente segnala un fuorigioco che però appare non esserci: Soddimo aveva tirato verso la porta trovando la deviazione decisiva per il gol di Benedetti che era in posizione regolare…Pisa molto sfortunato in questa occasione e che può recriminare.

Pisa che, sfumato non per colpe proprie il doppio vantaggio, continua a giocare meglio dei padroni di casa e creando pericoli dalle parti di Russo come quando al 35′ Soddimo recupera un ottimo pallone e punta la porta ma poi viene chiuso in angolo. Ma al 41′ arriva il misfatto: trattenuta molto dubbia di Benedetti in area e per Irrati è rigore, dal dischetto Brunori spiazza Perilli per l’1-1 molto immeritato visti tutti gli episodi di questo primo tempo.

Senza recupero e senza altre emozioni termina dunque sul risultato di 1-1 questo primo tempo a Chiavari. Pisa che può ampiamente recriminare sia sotto il punto di vista del gioco che dal punto di vista arbitrale per il gol regolare annullato e per il rigore quantomeno dubbio concesso ai liguri.

Secondo Tempo

Inizio di ripresa a ritmi altissimi: padroni di casa pericolosi su angolo, 60 secondi dopo Birindelli con il sinistro calcia fuori. Ancora su angolo Gucher salva sulla linea al 51′ dopo un colpo di testa di Capello. Pisa che sta un pi’ soffrendo questa fase del match.

Grande giocata di Vido al 57′ che manda al bar l’avversario, entra in area e calcia trovando però una grande chiusura in angolo. Secondo tempo con i nerazzurri che però fanno molta più fatica a creare gioco. Che occasione per il Pisa al 62′! Gucher batte una punizione tagliata in area molto bene e Soddimo sotto porta chiama Russo alla grande parata per evitare il go nerazzurro.

Gara che è molto spigolosa, può succedere veramente di tutto. Esordio anche per Marsura con la maglia nerazzurra che intorno al 75′ prende il posto di Palombi. Ma al 78′ la difesa nerazzurra si fa tagliare in velocità e in profondità e Brescianini dal fondo serve a rimorchio Koutsoupias che incrocia e batte Perilli per il 2-1 Entella.

Pisa che in questa ripresa ha fatto veramente troppa fatica a creare gioco come invece era riuscito nel primo tempo. Al minuto 86′ l’Entella prende pure una traversa e poco dopo prima Marsura e poi Marconi impegnano Russo che però para in entrambi i casi.

Nerazzurri che tentano il forcing finale però senza successo e così dopo i 5′ di recupero termina il match. Il Pisa torna a perdere dopo oltre un mese dall’ultima volta e lo fa contro la bestia nera Entella in rimonta. I liguri con questa vittoria salgono a quota 17 punti mentre il Pisa rimane fermo a 23 e può senza dubbio recriminare per gli episodi arbitrali negativi del primo tempo.

Tabellino

Virtus Entella (4-3-1-2): Russo, Cleur Coppolaro, Poli, Costa (81′ Pavic); Koutsoupias, Brescianini, Settembrini (63′ Nizzetto); Schenetti; Brunori (89′ Cardoselli), Capello (63′ Morosini). All. Vivarini

Pisa (4-3-1-2): Perilli, Lisi, Caracciolo, Benedetti, Birindelli; Gucher, Mazzitelli, Marin (80′ Quaini); Soddimo (64′ Sibilli (80′ Siega)); Vido (64′ Marconi), Palombi (75′ Marsura). All. D’Angelo

Reti: 22′ Caracciolo (P), 42′ Brunori rig. (VE), 78′ Koutsoupias (VE)

Ammoniti: 33′ Schenetti (VE), 36′ Brescianini (VE), 41′ Benedetti (P), 91′ Coppolaro (VE)

Note: arbitro Irrati di Pistoia | Angoli 3-11| Recupero 0′-5′