Sembra un antipatico scherzo del destino ma ancora una volta la vigilia del Derby tra Pontedera e Pistoiese è ancora caratterizzata dal covid, se nella gara di andata furono i granata ad essere colpiti in maniera pesante è di ieri il comunicato emesso dalla società arancione, in cui si parla di positività emerse nel gruppo squadra. Stamani verranno effettuati nuovi tamponi prima della partenza per la “Città della vespa” dall’esito degli stessi si capirà se effettivamente ci sono dei rischi sulla effettiva disputa della gara.

Nel caso di disputa effettiva della gara la truppa di Ivan Maraia è chiamata al riscatto dopo la sconfitta di Grosseto, affrontando una compagine in zona playout un successo potrebbe chiudere a doppia mandata il discorso salvezza. Riguardo la probabile formazione, assenti i lungodegenti Parodi, Ropolo e Benericetti per il resto Ivan Maraia ha tutti gli effettivi a propria disposizione.

Pontedera (3-5-2): Sarri; Risaliti, Piana, Matteucci; Perretta, Stanzani, Caponi, Barba, Milani; Magrassi, Semprini. A disp. Angeletti, Di Furia, Bardini, Catanese, Benassai, Tersigni, Nero, Benedetti, Giani, Pruneti, Pretato, Vaccaro. All. Maraia.

Pistoiese (3-5-2): Perucchini; Baldan, Varga, Solerio; Pierozzi, Pezzi, Spinozzi, Simonetti, Simonti; Valiani, Chinellato. A disp. Vivoli, Mazzarani, Salvi, Cerretelli, Momentè, Maurizi, Mal, Stoppa, Renzi, Tempesti, Rondinella. All. Riolfo.

Arbitro: William Villa di Rimini (Marinetti/Voytyuk). IV ufficiale: Valerio Pezzopane dell’Aquila.