Giovedì 11 marzo la seconda tappa della cinquantaseiesima edizione della corsa ciclistica Tirreno-Adriatico attraverserà il territorio comunale di San Giuliano Terme. Il punto di ingresso sarà il ponte sul Serchio tra Vecchiano e Pontasserchio, poi proseguirà per via Di Vittorio fino a Orzignano, dove alla rotatoria impegnerà via De Medici (nuova viabilità, per evitare il passaggio a livello) e proseguirà sulla SS12 dell’Abetone e del Brennero. All’incrocio con la SP30, superata la frazione capoluogo, la corsa imboccherà la SP30, via delle Sorgenti, in direzione Calci, lasciando quindi San Giuliano Terme.

Il transito è previsto nella fascia oraria 11.47 – 12.02 e il traffico, sulla percorrenza della gara, sarà interdetto circa trenta minuti prima del transito.