Il Giudice Sportivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B, avvocato Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti ha reso note le proprie decisioni in merito all’ultimo turno di campionato. Mano pesante sul Pisa.

Luca D’Angelo – 2 giornate di squalifica e ammenda di euro 2.000: “per avere, al 31° del primo tempo, alla notifica del provvedimento di ammonizione (Quinta sanzione), rivolto agli Ufficiali di gara un’espressione irriguardosa“.

Giovanni Corrado – Inibizione a svolgere ogni attività in seno alla FIGC, a ricoprire cariche federali e a rappresentare la società nell’ambito federale fino a tutto il 20 aprile 2021 e ammenda di euro 5.000: “per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, con atteggiamento intimidatorio rivolto all’Arbitro, con tono alterato, una critica irrispettosa; per avere, inoltre, al termine della gara, reiterando nella sua protesta, assunto un atteggiamento provocatorio“.

Ricordiamo inoltre che la lista dei calciatori nerazzurri diffidati è attualmente composta da Samuele Birindelli, Simone Benedetti e Alessandro De Vitis.