Il Comune di Ponsacco, in collaborazione con A.N.P.I Ponsacco Sezione “Vittorio Venagli”, in occasione del 77° anniversario della Resistenza e della Lotta per la Liberazione, promuove un concorso per la realizzazione di un’opera scultorea dedicata alla memoria di Maria Bacci, una giovane diciannovenne ponsacchina barbaramente uccisa dai tedeschi in ritirata il 17 luglio 1944.

Per noi e per A.N.P.I Ponsacco la memoria è il pilastro per la costruzione di una società migliore, per non commettere più gli orrori compiuti e non a caso questo concorso viene promosso in vista del 25 aprile” – sottolinea il Sindaco Francesca Brogi – “cultura e arte sono un bellissimo connubio per -Accendere la memoria- appunto. Grazie sia ad A.N.P.I Ponsacco per questa collaborazione, che al nostro ufficio cultura”.

Una commissione formata da storici ed esperti del settore” – chiarisce l’Assessore Stefania Macchi – “nonché da un rappresentante dell’Ente Locale, valuterà e giudicherà i lavori pervenuti sulla base dell’originalità, del valore artistico e dell’attinenza storica”.

L’opera vincitrice, secondo il giudizio insindacabile della commissione, sarà poi collocata in Camugliano, presso la casa di campagna dove la ragazza trovò la morte.

Premi.

Primo premio: 1300 euro più installazione dell’opera e attestato di partecipazione

Secondo premio: 400 euro e attestato di partecipazione

Terzo premio: 300 euro e attestato di partecipazione

Dal quarto premio: attestato di partecipazione per tutti i partecipanti.

L’iscrizione è per tutti libera e gratuita.

La consegna delle opere presso la Biblioteca Comunale di Ponsacco dovrà avvenire entro e non oltre il 20 giugno 2021.