La Salernitana vince come ci si poteva aspettare a Pescara 0-3 e trionfa conquistando la Serie A diretta dopo 23 anni. Crolla invece il Monza contro il Brescia (0-2) e chiude terzo davanti al Lecce quarto che ha perso in rimonta 2-1 in casa della capolista Empoli.

In zona playoff rimane quinto il Venezia dopo il pareggio per 1-1 in casa del Cittadella sesto. Il Brescia arriva adirittura settimo con il Chievo che, grazie al successo per 3-0 contro l’Ascoli, chiude la griglia playoff come ottava. Fuori la Spal nonostante la vittoria per 1-0 contro la Cremonese a causa degli scontri diretti sfavorevoli. Il Frosinone domina e vince 0-4 a Reggio Calabria chiudendo decimo con gli stessi punti proprio della Reggina.

Dietro a queste due squadre c’è il terzetto composto dal Vicenza (2-1 alla Reggiana), dalla Cremonese e dal Pisa che ha vinto 3-2 contro la Virtus Entella chiudendo la stagione con un successo. Il Pordenone si salva con merito battendo 2-0 il Cosenza e spedendo li stessi calabresi in Serie C: non ci saranno i playout a causa del troppo distacco.

38^ giornata

Chievo-Ascoli 3-0
Cittadella-Venezia 1-1
Empoli-Lecce 2-1
Monza-Brescia 0-2
Pescara-Salernitana 0-3
Pisa-V.Entella 3-2
Pordenone-Cosenza 2-0
Reggina-Frosinone 0-4
Spal-Cremonese 1-0
Vicenza-Reggiana 2-1

Classifica finale

Empoli 73, Salernitana 69, Monza 64, Lecce 62, Venezia 59, Cittadella 57, Brescia 56, Chievo 56, Spal 56, Frosinone 50, Reggina 50, Vicenza 48, Cremonese 48, Pisa 48, Pordenone 45, Ascoli 44, Cosenza 35, Reggiana 34, Pescara 32, Virtus Entella 23

Empoli e Salernitana in Serie A

Cosenza, Reggiana, Pescara e Virtus Entella in Serie C

Playoff

Turno Preliminare (gara secca, in caso di parità passa la squadra di casa)

Venezia-Chievo
Cittadella-Brescia

Semifinali (andata e ritorno, a parità di risultato passa la squadra meglio piazzata)

Venezia/Chievo-Lecce
Cittadella/Brescia-Monza