Il Presidente di Cna Pisa, Francesco Oppedisano, esprime la sua solidarietà ai lavoratori dell’handling di Toscana Aeroporti che hanno scioperato per scongiurare la loro cessione a una società terza.
Dopo i due presidi organizzati davanti all’ingresso dell’aeroporto di Pisa e di fronte alla sede del consiglio regionale della Toscana, i lavoratori hanno chiesto alla Regione un intervento sulla questione della vendita dell’handling, attraverso la creazione di un tavolo di confronto con Toscana Aeroporti che possa rispondere alle loro preoccupazioni inerenti posti, diritti e condizioni di lavoro delle società aeroportuali e del relativo indotto.

“Come CNA Pisa siamo vicini ai lavoratori fortemente preoccupati per l’incertezza, il futuro e le loro garanzie occupazionali e salariali – interviene il presidente Francesco Oppedisano -. In un momento drammatico per il settore del turismo e, più in generale, per l’economia dell’intero paese è necessario ribadire la nostra solidarietà affinché siano salvaguardati i diritti e le condizioni di lavoro di tutti coloro, lavoratori dipendenti dalle società aeroportuali e lavoratori delle ditte in appalto, che in questi anni si sono adoperati per la crescita e lo sviluppo dei due aeroporti toscani”.