Alle ore 15.40 si sabato una pattuglia della Squadra Volanti della Questura interveniva in Corso Italia, presso il negozio H&M, per la segnalazione di un patito furto ad opera di una minore. La ragazza di anni 16, residente nella periferia cittadina, aveva sottratto alcuni capi di abbigliamento del valore di alcune decine di euro dal negozio e superato le casse senza pagare; gli addetti alla vigilanza si erano accorti delle manovre furtive della giovane e l’ avevano bloccata, allertando la Polizia. La pattuglia ha restituito nella immediatezza i capi di abbigliamento trafugati alla direzione dell’ esercizio commerciale ed accompagnata la minore in ufficio, dove ha redatto gli atti inerenti la denuncia a suo carico per furto aggravato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze. Al termine, così come prevede il codice, la minore è stata affidata al padre, nel frattempo giunto in Questura