Sono garantiti i servizi minimi indispensabili ma si prevedono disagi per quanto riguarda la raccolta porta a porta. Si comunica a nome di Geofor SpA che per l’intera giornata di mercoledì 30 giugno 2021 è stato indetto uno sciopero generale del comparto igiene ambientale riguardante tutti i lavoratori a cui si applica i CCNL Utilitalia e FISE/Assombiente, ai sensi della legge 146/90 e s.m.i. e dell’accordo di settore del 1°marzo 2021
La comunicazione è stata data dalle Segreterie nazionali delle OO.SS. F.P. CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI.
Nella giornata di sciopero saranno garantiti i servizi pubblici minimi indispensabili ai sensi dell’art.2 della legge 146/1990, ovverosia:
• raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati pertinenti a utenze scolastiche mense pubbliche e private di enti assistenziali, ospedali, case di cura, comunità terapeutiche, ospizi, centri di accoglienza, orfanotrofi, stazioni ferroviarie, aereoportuali, caserme, carceri.
• pulizia dei mercati e delle aree di sosta attrezzate.
L’azienda si scusa per eventuali disagi causati ai cittadini.